Crea sito
Gravellona Lomellina OnLine

Dalla stampa – Articoli 2011

Clicca sull'immagine dell'articolo per leggere il testo originale
La Provincia Pavese - 13.12.2011:
Parole e tradizioni raccolte tra la gente dei campi lomellini.
La Lomellina vista con gli occhi della gente che ci abita. E rivista attraverso il filtro dei ricordi che trasformano la cultura di un popolo nelle tradizioni tramandate attraverso la lingua, l’utilizzo di materiali, la vita di tutti i giorni. E’ un cofanetto per cultori quello in uscita a breve in libreria, composto da tre volumi firmati dai vigevanesi Marco Savini e Stefano Tomiato, il primo professore in pensione, conservatore del museo di Olevano Lomellina, il secondo direttore di Lomellina Musei. Tre volumi collegati ad una futura mostra: un progetto che porta il titolo “Lomellina dalla foresta alla risaia” (Guardamagna editore).
«Nel libro che ho curato personalmente ho analizzato il lessico contadino, le parole che venivano usate rispetto alle coltivazioni, agli animali, agli affreschi – spiega Savini –. In questo percorso ci siamo appoggiati ai disegni di Luciano Travaglino, originario di Gravellona, bravo disegnatore e profondo conoscitore del mondo agricolo e del dialetto. E abbiamo scelto una decina di tavole. Si tratta soprattutto di disegni di attrezzi e di contadini. Le abbiamo mostrate ad agricoltori e anziani di dieci paesi lomellini e abbiamo definito le parole dialettali d’un tempo, creando delle tabelle di comparazione». Le tavole, corredate da disegni, comprendono definizioni messe a confronto tra vari: Cozzo, Gambolò, Gravellona, Mede, Mortara, Olevano, S. Giorgio, Frascarolo, Sommo, Zerbolò e Vigevano.
Un lavoro durato due anni, in cui Savini ha realizzato registrazioni soprattutto filmate, le cui più significative sono state inserite nella prima parte del libro. «I mugnai, le mondine, le macellazioni di maiali: sono dieci le testimonianze che abbiamo voluto raccogliere nel volume – conclude l’autore –. In appendice al libro, poi, ci sono le “parole della risaia”». Anche Stefano Tommiato ha lavorato con attenzione al progetto. «Ho ripreso un’opera già presentata in occasione di una precedente mostra, intitolata “Lomellina, il gusto di una storia” e l’ho rielaborata – sottolinea –. Ho raccontato l’evoluzione del paesaggio, delle attività agricole e delle abitudini alimentari dall’arrivo dell’uomo impropriamente fino alla rivoluzione francese. Il primo volume che ho curato tratta questo argomento; il secondo contiene l’approfondimento di temi emersi negli ultimi due anni cercando di sviscerare materiali tratti da archivi storici».da http://laprovinciapavese.gelocal.it/cronaca/2011/12/13/news/parole-e-tradizioni-raccolte-tra-la-gente-dei-campi-lomellini-1.2853668

La Lomellina - 30.11.2011:
Il paese tende la mano alla Liguria.

Informatore Vigevanese - 22.12.2011:
Al buio per beneficienza
Il ricavato sará devoluto ad un centro della Val di Vara
Informatore Vigevanese

Informatore Vigevanese - 18.07.2011:
Partita la riqualificazione della parte antica del cimitero.
Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.

Pagine

Collegamenti


Forum: Recenti

La vostra opinione e' importante

Com'e' il sito?

View Results

Loading ... Loading ...