Crea sito
Gravellona Lomellina OnLine
14Ago/120

Giovanni Segantini

Giovanni Segantini nasce ad Arco (ora in provincia di Trento), il 15 gennaio 1858 muore sul monte Schafberg nel Cantone dei Grigioni (Svizzera) il 28 settembre 1899), pittore, originario di un paese montano, allora nel Tirolo Italiofono (ora in provincia di Trento, nella zona dell'Alto Garda). Aderisce dapprima alla corrente denominata verismo lombardo, poi a quella dei macchiaioli. Vive tra il sud-Tirolo (dove é nato), Milano e la Brianza ed il Cantone dei Grigioni in Svizzera.
Alcune sue opere si trovano sui muri della casa di Riposo Bellini - Silva all'incrocio tra via M.Bellini ed il corso Insurrezione.

Fotografia di Giovanni Segantini

Le sue opere esposte:

Giovanni Segantini - Costume grigionese (1867) Costume Grigionese (1867) Giovanni Segantini: L'Amore alla fonte della Vita (1896) L'amore alla fonte della vita (1897)
Giovanni Segantini: Mucca bruna all'abbeveratoio (1867) Mucca bruna all'abbeveratoio (1867) Giovanni Segantini - L' Angelo della Vita  L'Angelo della Vita (1894)
 Giovanni Segantini: La Vita (dal Trittico della Natura) 1898 - 1899  Trittico Delle Alpi: La Vita (1894 - 1899)  Giovanni Segantini - La Morte  Trittico delle Alpi: La Morte (1894 - 1899)
 GiovanniSegantini - La benedizione delle pecore  La benedizione delle pecore  Giovanni Segantini - A messa Prima  A Messa Prima (1885)
   Pascoli in Primavera  Giovanni Segantini: Alla stanga (1886)  Alla stanga (1886)
 Giovanni Segantini: Il coro della chiesa dI sant Antonio (1879)  Il coro della chiesa di sant'Antonio (1879)  Giovanni Segantini: Le due madri (1889)  Le due madri (1889)
 Giovanni Segantini: La Natura (1899)  La Natura (1899)  Giovanni Segantini: Mezzogiorno sulle Alpi (1891)  Mezzogiorno sulle Alpi (1891)
 Giovanni Segantini: La dea dell'Amore (1894-97)  La dea dell'Amore (1894-97)  Giovanni Segantini: Ritorno dal bosco (1896)  Ritorno dal bosco (1896)
 Giovanni Segantini: Ave Maria a trasbordo (1882)  Ave Maria a Trasbordo (1882)

Pubblicato il Stefano

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.