Crea sito
Gravellona Lomellina OnLine
17Giu/120

Delibere di Giunta: 5.06.2012

La Giunta Comunale si è riunita per discutere delle seguenti delibere:

  • Delibera 30/5.06.2012: Conferma valori attuali di imposte, tariffe e canoni: Le tariffe C.O.S.A.P., per i servizi a domanda individuale, l'imposta di pubblicità, T.A.R.S.U., diritti sulle affissioni pubbliche e aliquota di addizionale comunale I.R.P.E.F. attualmente in vigore vengono confermate.
  • Delibera 31/5.06.2012: Riduzione indennità di Sindaco e Assessori: Le indennità vengono decurtate di un ulteriore 3%, dopo la riduzione del 10% già applicata con delibera del 8.05.2012 u.s.
  • Delibera 32/5.06.2012: Approvazione dello schema di bilancio di previsione 2012 e dello schema di bilancio pluriennale 2012/2014 con il paino per le opere pubbliche: Le tariffe delle imposte per l'anno 2012 vengono fissate secondo la tabella seguente:
    Aliquota Note
    I.M.U. 5 per mille Abitazione Principale
      8,6 per mille Altri fabbricati, terreni agricoli ed aree edificabili
      2 per mille Fabbricati rurali ad uso strumentale
    Addizionale Comunale I.R.P.E.F. 0,6% aumento dello 0,1% nel 2008
    C.O.S.A.P. Invariata
    Tariffe servizi a domanda individuale Invariata
    Pubblicità e diritti pubbliche affissioni Invariata
    T.A.R.S.U. Invariata

    .
    Il bilancio di previsione, lo schema di bilancio pluriennale e le aliquote saranno sottoposte a delibera del Consiglio Comunale

  • Delibera 33/5.06.2012: Installazione ed utilizzo di bacheca al Motoclub a.s.d. di Gravellona Lomellina: viene concesso, a titolo gratuito, di esporre una bacheca informativa sulla facciata del Municipio, a lato di quella, già esistente del Gruppo Podistico AVIS.
  • Delibera 34/5.06.2012: Criteri per l’accreditamento di Servizi Asili Nido, Micronido, Nido famiglia e Centro Prima Infanzia: per il Piano di Zona a cui Gravellona aderisce (ambito distrettuale di Vigevano, di cui fanno parte anche i comuni di Cassolnovo e Gambolò), vengono fissati alcuni requisiti sanitari dei servizi per la Prima Infanzia, come da allegato.
  • Delibera 35/5.06.2012: Determinazione dei valori delle aree edificabili ai fini I.M.U.: vengono stabiliti i seguenti valori di riferimento per l'I.M.U. dovuta nel 2012:
    Zona Indice edificabile per mq. di SF Valore al mq
    Zona omogenea A: 3,00 mc Eur.100,00
    Tessuto urbano consolidato:
    Tessuto a densità medio / alta 2,00 mc Eur.80,00
    Tessuto a densità medio / bassa 1,50 mc Eur.65,00
    Tessuto a densità bassa 1,20 mc Eur.50,00
    Zoma omogenea D:
    Tessuto per attività produttive 0,80 mq Eur.40,00
    Tessuto per attività commerciali 0,80 mq Eur.40,00
    Tessuto per strutture agricole 0,50 mq Eur.25,00

    Per i terreni nelle aree di trasformazione residenziale viene applicato il valore previsto per il tessuto a bassa densità ridotto del 50% , per i terreni compresi nelle aree di rasformazione di tipo produttivo si applica il valore previsto per il tessuto produttivo si applica il valore previsto per il produttivo ridotto del 30%.

Pubblicato il Stefano

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.