Crea sito
Gravellona Lomellina OnLine
21Apr/120

Ruggero Focardi

Ruggero Focardi (Rovezzano (FI), 25 febbraio 1864 - Quercianella Sonnino (LI), 25 febbraio 1934) é stato un pittore italiano della corrente dei macchiaoli.

Figlio d'arte (suo padre Pietro Leopoldo era scultore e restauratore), dopo un prolungato soggiorno londinese si stabilì a Settignano (FI) dove fu allievo di Telemaco Signorini e trattò il paesaggio, il ritratto, il quadro d'ambiente con intonazioni d'ispirazione umanitaria e verista, pur nell'ambito dell'espressione macchiaiola (Il gioco del ruzzolone, premio Firenze 1895; Il gioco delle bocce; Spiaggia, tutti a Firenze, Gall. d'arte moderna). Si dedicò al ritratto, al paesaggio, alla marina, alla scena di genere, spesso d'ispirazione umanitaria, con significazioni a sfondo sociale. Nel 1889 presentò all'Esposizione Universale di Parigi Il gioco delle bocce (Firenze, Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Pitti). Nel 1894 espose Vita campagnola, premiato al concorso Baruzzi di Bologna ed acquistato dal re Umberto I
per la Galleria d' Arte Moderna di Firenze. Dal 1904 ebbe la cattedra alla Scuola d 'Arte di Santa Croce. Alcune sue opere si trovano all'ingresso del Parco dei Tre Laghi da via XX settembre, presso il mulino.

Le sue opere esposte:

01-Focardi-Vita_Campagnola_1894_thumb
Vita Campagnola

Pubblicato il Stefano

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.