Crea sito
Gravellona Lomellina OnLine
1Ago/150

Resoconto del Consiglio Comunale del 30.07.2015

Il Consiglio Comunale di Gravellona Lomellina é stato convocato per

giovedì 30 luglio 2015, alle ore 21:00

presso la Sala delle Colonne nel cortile dell'Uva in piazza Delucca 49, in seduta pubblica per discutere sugli argomenti seguenti:

  • Comunicazione sulla Delibera di Giunta 22/12.05.2015 "Riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi al 1.01.2015";
  • Delibera 13/30.07.2015: Approvazione del Regolamento Comunale sulle Entrate Comunali: si delibera di rinviare la discussione del punto all'Ordine del giorno per i continui cambiamenti nella normativa in materia;
  • Approvazione del Piano Finanziario e delle Tariffe TARI, e aliquote IMU e TASI per il 2015;
  • Delibera 16/30.07.2015: Approvazione del Piano per le Alienazioni Immobiliari e Valorizzazioni per il triennio 2015/17: gli immobili elencati nel documento degli immobili disponibili all'alienazione possono essere acquistati;
  • Approvazione del Bilancio di Previsione 2015, del bilancio per 2015/17 e della Relazione Previsionale e Programmatica e Verifica equilibri;
  • Delibera 18/30.07.2015: Risposta all'interpellanza presentata dal Consigliere Scardillo "Richiesta di predisposizione accesso facilitato alla chiesa in adiacenza alla scalinata, al fine di rendere possibile e più agevole l'ingresso alle persone": premesso che una rampa che consente l'accesso alla Chiesa Parrocchiale esiste già da circa 20 anni (è stata fatta realizzare dal Parroco precedente) ed esiste già un passaggio interno adatto al passaggio di portatori di handicap, la rampa esistente è stata utilizzata numerose volte in precedenza. Alcune soluzioni alternative sono già state studiate. Sipropone di rivolgersi al proprietario della struttura (Curia Vescovile di Novara) e all'attuale parroco;
    Scivolo

    Foto dello scivolo esistente (del 2011)

  • Delibera 19/30.07.2015: Risposta all'interpellanza presentata dal Consigliere Scardillo "Modifiche ed integrazioni al regolamento per l'utilizzo dei parchi e degli spazi verdi comunali, art. 12 bis, in vigore con Delibera di Giunta 33/26.06.2015": ad oggi la tariffa consiste nella cifra di 1 Euro ogni 3 persone (importo troppo basso per "fare cassa") e dà diritto a ricevere un sacco per la spazzatura. Ai volontari che si occupano della gestione del Parco non risulta che cittadini di Gravellona effattuino il Pic-Nic "sull'erba" ma preferiscano noleggiare i tavoli, inoltre a bambini di età inferiore ai 12 anni non viene fatto pagare nulla, il Sindaco verificherà se sul regolamento sia scritto chiaramente dell'esenzione per i bambini di età inferiore ai 12 anni.
30Apr/150

Il Fiore e Il Lago – 2015

Mostra - Mercato del fiore e del verde
2 - 3 maggio 2015



fronte fiore senza logo regione
 
fiore e lago retro 06
Clicca qui per il volantino completo in formato per la stampa
Inserito in: Il Parco Nessun commento
5Mag/140

Delibere di Giunta: 28.03/18.04.2014

La Giunta Comunale si é riunita il giorno 18 aprile 2014 per discutere e deliberare quanto segue:

  • Delibera 22/28.03.2014: Collaborazione con la Fondazione Figari per la gestione del bar al parco dei tre laghi: data la richiesta di collaborazione da parte della Fondazione, accolta anche dall'Associazione "Amici del Parco", si delibera di approvare la collaborazione con la Fondazione, per l'apertura di un punto-bar al Parco nei week-end (e nei giorni festivi nel periodo in cui c'é maggiore richiesta), vista la grande richiesta da parte delle persone che fruiscono del Parco;
  • Delibera 24/18.04.2014: manutenzione straordinaria di via circonvallazione: dato l'estremo bisogno di manutenzione straordinaria, si delibera di effettuare gli interventi per la manutenzione straordinaria;
15Mar/140

Delibere di Giunta: 21.01 / 31.01 / 21.02 / 4.03 / 11.03.2014

La Giunta Comunale si é riunita per discutere e deliberare quanto segue:

  • Delibera 1/21.01.2014: Manutenzione del cimitero e del Parco: richiamando la D.G.C 71/6.12.2013, dato che il personale comunale non è in grado di sopperire al carico di lavoro per le manutenzioni, si delibera di affidare ad un soggetto esterno la manutenzione del Parco dei Tre Laghi e del cimitero cittadino tramite gara pubblica;
  • Delibera 2/21.01.2014: Fondo sostegno affitto - Anno 2013: si delibera di erogare la somma, per i richiedenti;
  • Delibera 3/31.01.2014: Contributi alle società e gruppi sportivi di Gravellona: si delibera di erogare i contributi riportati nell'originale della delibera dal sito istituzionale;
  • Delibera 10/21.02.2014: Protocollo d’intesa con l’Associazione “Io Amo Gravellona Onlus” per un progetto sociale: si delibera di attivare la convenzione per attivare tutte le attività legate a semplici contesti sociali e comunitari, come la pulizia di spazi comuni, la distribuzione di manifesti e/o volantini, il supporto a momenti ricreativi e la collaborazione ad attività comunali, la manutenzione di parte del patrimonio comunale;
  • Delibera 13/4.03.2014: Modifica e Integrazione al regolamento per l'utilizzo dei parchi e degli spazi verdi: si delibera di modificare ed integrare l'art.12bis come segue:
    "L’area pic – nic all’interno del Parco Comunale dei Tre Laghi é soggetta alle seguenti regole:
    - Dal secondo fine settimana di marzo al secondo fine settimana di ottobre compreso, nei giorni di sabato e festivi, i
    tavoli dell’area pic nic vengono noleggiati a pagamento anticipato e anche su prenotazione, con identificazione del
    richiedente, al costo di Euro 10,00 a tavolo (con relative panche);
    - Le prenotazioni consentono il noleggio del tavolo per una giornata (dall’orario di apertura all’orario di chiusura del
    parco); qualora, a prenotazione e pagamento effettuati, l’utente non dovesse presentarsi entro le ore 12.30 del giorno
    stabilito, il tavolo è ritenuto libero e disponibile al noleggio a nuovi utenti;
    - Ad ogni tavolo noleggiato è assegnato un sacco per la raccolta dei rifiuti, che dovrà, a cura dell’utente, essere
    deposto, chiuso, nei cassonetti dell’immondizia in zona parcheggio parco;
    - Coloro che portano un tavolo da casa sono comunque tenuti a posizionarlo in zona pic nic al confine sud del parco dei
    tre laghi e a pagare € 2,00 per il servizio di raccolta rifiuti. Anche a loro sarà assegnato un sacco per la raccolta dei
    rifiuti, che dovrá, a cura dell’utente, essere deposto, chiuso, nei cassonetti dell’immondizia in zona parcheggio parco;
    - I tesserini per la prenotazione ed il noleggio dei tavoli sono a disposizione presso la sede degli “Amici del Parco” nel
    garage sotto al ristorante. La gestione delle prenotazioni è affidata agli “Amici del Parco”;
    - L’utente che ha effettuato la prenotazione si rende responsabile di restituire i tavoli e le panche nelle condizioni in
    cui sono stati concessi;
    - E’ prevista l’estensione della zona pic – nic nei locali della baita del parco, e negli spazi ad essa adiacenti con
    noleggio dei tavoli e dell’intera sala; le tariffe e tutte le disposizioni in merito a tale gestione e dell’intera area
    pic-nic saranno adottate con deliberazione della Giunta Comunale.
    - Le tariffe per i tavoli nella baita e negli spazi ad essa adiacenti sono pari ad € 20,00 per i tavoli grandi, ad € 15,00
    per i tavoli in veranda e ad € 10,00 per i tavoli piccoli.
  • Delibera 14/4.03.2014:
    Ricorso al TAR per l'assegnazione del servizio idrico intergrato a Pavia Acque s.c.a.r.l: con delibera
    del Consiglio Provinciale é stato assegnato il servizio idrico integrato alla societá Pavia Acque
    S.c.a.r.l., ente non partecipato direttamente nè dalla Provincia nè dagli enti locali compresi nell'ambito
    territoriale. Per questo, seguendo altri enti locali si nomina il medesimo avvocato degli altri enti locali promotori, per
    ripartire le spese;
  • Delibera 15/11.03.2014: Contributo per la Prima Infanzia - 2013: in allegato alla delibera ufficiale (raggiungibile da qui) l'elenco degli aventi diritto al contributo, lista affissa anche all'Albo Pretorio;
15Mar/140

Resoconto presenze per l’anno 2013 al Parco dei Tre Laghi

Con la fine dell'anno 2013, facendo qualche conto, sono risultati dei numeri segnificativi per le presenze al Parco dei Tre Laghi (per lo scorso anno 2013).
Le trovate in questo post e sul giornalino qui

Inserito in: Il Parco Nessun commento
6Giu/130

Delibere Giunta: 24.05.2013

La Giunta Comunale si é riunita il giorno 24 maggio 2013 per discutere e deliberare quanto segue:

  • Delibera 39/24.05.2013: Determinazione dei valori delle aree edificabili ai fini I.M.U.: si delibera di confermare per l'anno 2013 i valori di riferimento per i terreni edificabili adottati nello scorso anno 2012 (come da delibera 35/5.06.2012), come specificato nella tabella seguente:
    Zona Indice edificabile per mq. di SF Valore al mq
    Zona omogenea A: 3,00 mc Eur.100,00
    Tessuto urbano consolidato:
    Tessuto a densità medio / alta 2,00 mc Eur.80,00
    Tessuto a densità medio / bassa 1,50 mc Eur.65,00
    Tessuto a densità bassa 1,20 mc Eur.50,00
    Zoma omogenea D:
    Tessuto per attività produttive 0,80 mq Eur.40,00
    Tessuto per attività commerciali 0,80 mq Eur.40,00
    Tessuto per strutture agricole 0,50 mq Eur.25,00

    per i terreni compresi nelle aree di trasformazione residenziale viene applicato il valore previsto per il tessuto a bassa densità ridotto del 50%, per i terreni compresi nelle aree di trasformazione di tipo produttivo si applica il valore previsto per il tessuto per attività produttive ridotto del 30% (come per l'anno 2012);

  • Delibera 40/24.05.2013: Individuazione di strada di accesso al parco: si "ufficializza" la strada di accesso al Parco dei tre laghi dal parcheggio di via XX settembre 46, passando in fianco allo "chalet" dell'ex ristorante che é lunga 120 m e larga, nel primo tratto 8 m per poi restringersi a 6 (in fianco al cortile dell'ex-ristorante.

    Per maggiori dettagli vedete la planimetria allegata cliccando qui.

16Feb/130

Delibere di Giunta: 1.02.2013

La Giunta Comunale si è riunita per discutere delle seguenti delibere:

  • Delibera 10/1.02.2013: Elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013. PROPAGANDA ELETTORALE DIRETTA. Riparto ed assegnazione degli spazi fra coloro che partecipano direttamente alla competizione. SENATO DELLA REPUBBLICA: vengono assegnati gli spazi per la propaganda elettorale in Via Verdi (per Gravellona) e nelle vie Lombroso e Montegrappa (per la frazione Barbavara) alle associazioni che ne hanno fatto richiesta, il cui elenco é riportato nel verbale della delibera;
  • Delibera 11/1.02.2013: Ampliamento della scuola primaria : indirizzi per la scelta del professionista esterno: si delibera di affidare l'incarico della progettazione del nuovo edificio della scuola ad un professionista esterno, per la redazione del progetto preliminare;
  • Delibera 12/1.02.2013: Elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013.PROPAGANDA ELETTORALE DIRETTA. Riparto ed assegnazione degli spazi fra coloro che partecipano direttamente alla competizione. CAMERA DEI DEPUTATI: vengono assegnati gli spazi per la propaganda elettorale in Via Verdi (per Gravellona) e nelle vie Lombroso e Montegrappa (per la frazione Barbavara) alle associazioni che ne hanno fatto richiesta, il cui elenco é riportato nel verbale della delibera;
  • Delibera 13/1.02.2013: Affitto di fondi agricoli di proprietà comunale: considerando che, al momento, l'Amministrazione Comunale non intende espandere il Parco Dei Tre Laghi, quindi le aree acquistate con delibera di Consiglio Comunale 42 del 23.12.2011 vengono concesse in affitto con un canone pari a 31,50 Eur per pertica milanese, seguendo la quota stabilita dall'Associazione Provinciale della Proprietà fondiaria di Pavia;
  • : Erogazione fondo sostegno affitto disagio acuto: si delibera di integrare la somma giá erogata dalla Regione in ragione della percentuale del 40% con una somma totaler di 373 Eur.
23Gen/130

Il Fiore e il Lago al Parco dei Tre Laghi

Mostra - Mercato del fiore e del verde
4 - 5 maggio 2013

il fiore ed il lago_1

Inserito in: Il Parco Nessun commento
16Gen/130

Delibere di Giunta: 18.12.2012

La Giunta Comunale si è riunita per discutere delle seguenti delibere:

  • Delibera 83/4.12.2012: Avanzi di amministrazione - acquisto attrezzature e beni mobili per attivitá culturali: si delibera di impegnare la somma dei proventi dall'avanzo di amministrazione, di 25.000 EUR, per l'acquisto di beni mobili per le attivitá culturali promosse dal comune e per il Parco dei Tre Laghi.
  • Delibera 84/18.12.2012: Convenzione con il CAF ACLI S.r.l. per gestione pratiche assistenziali: richiamando la delibera 68/24.09/2010, si delibera di rinnovare la convenzione con CAF ACLI S.r.l. per la gestione di pratiche assistenziali Le pratiche che verranno gestite sono elencate di seguito:
    erogazione per gli assegni per il nucleo familiare e di maternitá: (ricezione o assistenza alla compilazione delle dichiarazioni sostitutive previste dal D. Lgs. 109/98, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 130/2000, pratiche di erogazione per gli assegni per il nucleo familiare e di maternità, rilascio all’utente di copia dell’attestazione provvisoria e della certificazione attestante la situazione economica dichiarata, archiviazione e conservazione, anche attraverso sistemi di archiviazione ottica, per il periodo di 24 mesi - periodo di validità della documentazione rilasciata -, rilascio di copia della dichiarazione sostitutiva e dell’attestazione provvisoria, nonché della certificazione) ;
    erogazione “Bonus tariffa sociale” richiesta di tariffa sociale per l’energia elettrica;
    pratiche di erogazione “Bonus tariffa sociale” richiesta di tariffa sociale per il gas

    La documentazione per il disbrigo di tali pratiche è messa a disposizione presso la sede locale dell'affidatario del CAF. Contestualmente nell'originale della delibera si fissano i costi della gestione delle pratiche;

  • Delibera 85/18.12.2012: Determinazione del costo del tesserini per la pesca nel Parco Comunale dei Tre Laghi per l’anno 2013: vista la delibera di Consiglio Comunale 23/30.06.2006, per l'approvazione del Regolamento sull'utilizzo del Parco e degli spazi verdi comunali, si delibera di fissare per l'anno 2013 le seguenti tariffe per l'emissione dei tesserini per il permesso di pesca al Parco dei Tre Laghi:
    Utenti fino a 13 anni e disabili: Gratuito
    Utenti da 14 a 17 anni 20,00 Eur
    Utenti da 18 a 65 anni residenti 30,00 Eur
    Utenti da 18 a 65 anni non residenti 50,00 Eur
    Utenti con piùdi 65 anni 30,00 Eur

    con, al massimo, 150 tesserini di permesso emessi in un anno.
    Per l'anno 2013 non si permette l'emissione di tesserini di permesso di pesca a durata giornaliera.

  • Delibera 86/18.12.2012: Contributi alle societá e gruppi sportivi: come l'anno appena trascorso si delibera di erogare alle societá sportive le seguenti somme:
    Gruppo Podistico A.V.I.S. Gravellona

    U.S. Gravellonese 4.200,00 Eur,
    Società Pallavolo Gravellona 2.500,00 Eur,
    300,00 Eur.
  • Delibera 87/18.12.2012: Prelevamento dal fondo di riserva: Dal fondo di riserva dell'esercizio finanziario in corso del 2012 che ammonta a 24.075,00 Eur, si delibera di prelevare una somma pari a 7.000,00 Eur pari all'aumento di spesa per il mantenimento/funzionamento della Scuola d'Infanzia che, nonostante la struttura sia di fatto raddoppiata, ha avuto un aumento di popolazione del 50%;
  • Delibera 88/18.12.2012: Concessione alla SGM Distribuzione Pavese del servizio di distribuzione gas: annullando la precedente delibera di Giunta 67/28.09.2012, l'attuale distributore del gas rimarrà come fornitore del servizio fino all'aggiudicazione della gara d'appalto, secondo la disciplina di cui all’art. 14, comma 7, D.Lgs. 164/2000, all’art. 46 bis, D.L. 159/2007 ed all’art. 24, comma 4, D.Lgs. 93/2011 e versando al Comune la somma riportata nel verbale della delibera;
  • Delibera 89/18.12.2012: Convenzione con il CAF CISL Pavia S.r.l. per gestione pratiche assistenziali: richiamando la delibera 12/24.02.2010 con la quale nsi ala gestione di pratiche assistenziali Le pratiche che verranno gestite sono elencate di seguito:
    erogazione per gli assegni per il nucleo familiare e di maternitá: (ricezione o assistenza alla compilazione delle dichiarazioni sostitutive previste dal D. Lgs. 109/98, così come modificato ed integrato dal D. Lgs. 130/2000, pratiche di erogazione per gli assegni per il nucleo familiare e di maternità, rilascio all’utente di copia dell’attestazione provvisoria e della certificazione attestante la situazione economica dichiarata, archiviazione e conservazione, anche attraverso sistemi di archiviazione ottica, per il periodo di 24 mesi - periodo di validità della documentazione rilasciata -, rilascio di copia della dichiarazione sostitutiva e dell’attestazione provvisoria, nonché della certificazione) ;
    erogazione “Bonus tariffa sociale” richiesta di tariffa sociale per l’energia elettrica;
    pratiche di erogazione “Bonus tariffa sociale” richiesta di tariffa sociale per il gas

    La documentazione per il disbrigo di tali pratiche è messa a disposizione presso la sede locale dell'affidatario del CAF. Contestualmente nell'originale della delibera si fissano i costi della gestione delle pratiche;

29Dic/120

Delibere di Giunta: 4.12.2012

La Giunta Comunale si è riunita per discutere delle seguenti delibere:

  • Delibera 79/4.12.2012: Nuova sede della biblioteca comunale: a causa della necessitá di espansione della scuola Primaria si reputa opportuno trasferire la Biblioteca Comunale nell'ala sud del Palazzo Municipale, con accesso dal cortile interno da piazza Delucca 49.
  • Delibera 80/4.12.2012: Intitolazione di una nuova via: si delibera di intitolare la via di accesso al piano di lottizzazione La Vecchia Volpe (che parte dalla via Marx per congiungersi al prolungamento della via Caduti di Nassiryia e, infine alla via Figari) con il nome di via Vecchia Volpe.
  • Delibera 81/4.12.2012: Rinnovo per l’anno 2013 del servizio di vigilanza degli immobili comunali: si delibera di rinnovare anche per l'anno 2013 il servizio di vigilanza per gli immobili comunali e per il Parco Dei Tre Laghi.
  • Delibera 82/4.12.2012: Ampliamento della scuola primaria: tenuta presente l'attuale tendenza all'incremento dell'attuale scuola primaria (considerando l'attuale incremento si renderá necessario il raddoppio di tutte le cinque classi) si delibera di espandere l'attuale scuola primaria con un'altra costruzione nel cortile retrostante le scuole, attualmente sfruttato come parcheggio, innalzando una costruzione esistente.